Comunicato stampa 1258/16

By
1313
Comunicato stampa 1258/16

photo_2016-09-22_10-08-04

Appare oggi nel Sedicente Giornale di Vicenza un articolo, che oltre a non riportare la veridicità’ dei fatti, aiuta a fare confusione..

Importante premettere che i fatti avvenuti a Nove non riguardano persone iscritte al CLNVeneto, ne’ trovano uguaglianza nel percorso legale da noi intrapreso della  #decolonizzazione

Vale la pena spendere però due parole sui fatti accaduti a Piovene perché l’autorità Veneta ha alzato la voce non per dire alla propria iscritta di non pagare i debitori, quella è una cosa che va’ assolutamente fatta; ma ha ribadito alle autorità che in base alla legge italiana 212/2010 lo stato ha (nei confronti di un cittadino che si dichiara Veneto )

il difetto assoluto di giurisdizione per materia e territori!!

allora qui c’è l’evidente  abuso di potere e l’intento coercitivo militare di opprimere le minoranze in autoderminazione  piu deboli tutelate dal diritto internazionale ratificato dall’Italia con legge 881/77..

Ribadiamo, non è  uno schermo per salvarsi dai creditori, i debiti vanno pagati, ma lo stato Italiano non ha autorità su queste terre per chi si autodetermina aderendo al CLNVeneto.

WSM

Ufficio Stampa CLNV