COME ADERIRE AL CLNV

UNITI PER LA LIBERTA'

” Per una nuova Repubblica Veneta “

UNISCITI AL COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE VENETO 

Aderire al C.L.N.Veneto significa far parte di un gruppo di Esseri Umani Patrioti Veneti e consapevoli che vogliono mettersi in gioco in prima persona per cambiare l’attuale situazione socio-economica dovuta unicamente all’ingerenza e alla prepotenza di uno stato occupante che non rispetta non solo le proprie leggi ma alcun diritto umano, cercando di ricostruire una Nuova Repubblica Veneta per il Popolo Veneto. 

Il C.L.N.Veneto non è un Partito politico, è un Comitato di Liberazione formato da Veneti in Autodeterminazione che hanno preso coscienza della loro vera storia e dei propri diritti: è necessaria LA TUA PRESENZA ATTIVA sui Territori Veneti Occupati per far conoscere il percorso di DECOLONIZZAZIONE che stiamo intraprendendo ai veneti non-consci.

“AMORE , PACE , GIUSTIZIA”

Sostieni il Comitato di Liberazione Nazionale Veneto. Con un piccolo contributo puoi far crescere la speranza di tutto il popolo Veneto. Noi esistiamo anche grazie al contributo di persone come te che credono in un futuro migliore possibile. 

Unisciti al Comitato di Liberazione Nazionale Veneto ed al grande progetto di ricostruzione del futuro del Popolo veneto. Aderisci ORA. Non siamo un Partito. Noi vogliamo cambiare radicalmente questo stato di cose ricostruendo il nuovo dalle fondamenta. Vedi il vademecum per poter partecipare al cambiamento.

COME UNIRSI AL C.L.N.veneto ?

  • Organizzando serate promosse e finanziate da soggetti in autodeterminazione come te Per la consapevolezza di Veneti.
  • Stampando volantini da distribuire per far conoscere il C.L.N.Veneto.
  • Facendo donazioni alle serate e ai vari centri di raccolta C.L.N.Veneto sparsi per il territorio, che trovi nel sito.

Il C.L.N.Veneto è impegnato giuridicamente sul fronte nazionale e internazionale con costi e impegni crescenti. Abbiamo bisogno di patrioti che come noi dedichino tempo ed energia alla comune causa di LIBERTA’ e lo facciano PER AMOR DI PATRIA. Abbiamo bisogno di professionisti e non, di VOLONTARI che dedichino qualche ora a settimana per creare un gruppo di lavoro che in sinergia possa portarci ad un modello che sia d’esempio per il mondo intero e per chi é deluso da tutto. CERCHIAMO AVVOCATI, COMMERCIALISTI, MEDICI, SCRITTORI, GRAFICI, ESPERTI DI WEB E VIDEO e anche persone non professioniste che abbiano capacità legate a questi settori. 

Grazie a tutti coloro che da più di anni ogni giorno per Amor di Patria, la loro Amata Patria Veneta, dedicano tempo, soldi ed energie alla causa di decolonizzazione.

VADEMECUM

Un vademecum per tutti coloro che vogliono aderire e partecipare al grande progetto Apolitico del C.L.N.Veneto. Per qualsiasi informazione non esitate a contattare la segreteria del Comitato di Liberazione Nazionale Veneto ([email protected]) : 

1. PARTECIPAZIONE ALLE SERATE INFORMATIVE

La prima cosa è Partecipare alle serate informative presenti sul territorio organizzate a cadenza settimanale/mensile (vedi qui le date) per prendere coscienza delle nostre origini, della storia e dei diritti del popolo Veneto che sta rivendicando il suo territorio e la sua indipendenza.

2. ADESIONE

Al termine della serata informativa, se vorrai, potrai aderire insieme ai volontari del C.L.N.Veneto che ti spiegheranno passo-passo i documenti da compilare: 

  • Aderire a: T.G.V. (Tutela Genti Venete) compilando il PDF in Download a lato 
  • Compilare la D.N.V. (dichiarazione di Nazionalità Veneta –  Vedi PDF Download a lato)  che e’ un atto notorio compilato di mio pugno dove scrivo i miei dati anagrafici, fotocopio i miei documenti e li consegno ad un volontario del C.L.N.Veneto presente in sala.
  • Compilare nr.2 D.V.N (dichiarazione di Nazionalità Veneta) in originale: un originale per il C.L.N.Veneto , l’altro da consegnare al comune di residenza all’ufficio protocollo. 

3. CONSEGNA DOCUMENTI AL PROTOCOLLO

Ti verrà richiesto di consegnare al comune di residenza la D.N.V.  (rif. Download MODULO PDF Protocollo di Dichiarazione nazionalità veneta per il comune) che ti sei trattenuto e di farlo protocollare all’ufficio protocollo dello stesso.

L’ufficio protocollo e’ obbligato a porre il timbro e il numero di protocollo (può farlo anche entro una settimana, avvisandovi per un ritiro successivo) secondo quanto previsto dal d.p.r 445/2000.

Il Comune ti rilascerà una copia, che utilizzerai per farne un’altra da consegnare all’anagrafe del C.L.N.Veneto che la utilizzerà per la tua tutela come nuovo Autodeterminato.

4. INVIARE I DOCUMENTI COMPILATI E SCANNERIZZATI ALLA MAIL: [email protected]

Inviare tutti i documenti Compilati e Scannerizzati alla mail [email protected]

Per completare la procedura bisogna Scannerizzare la propria Carta di Identità ed il Codice Fiscale ed inviarli a [email protected] Inoltre gli originali firmati e le fotocopie dei documenti vanno consegnati a mano ai responsabili ad una serata informativa o spediti alla sede operativa del CLNV in: Via Giacomo Matteotti 8/A – 36075 Montecchio Maggiore – VI

___________________

 

I RIGETTI PER GLI AUTODETERMINATI:

1. DOCUMENTI RIGETTI 

I rigetti sono dei documenti redatti dal CL.N.Veneto tramite i responsabili di zona, su richiesta del singolo Autodeterminato, al fine di difendersi e rispondere per iscritto alla continue pretese dello Stato occupante circa richieste di pagamenti di tasse, bolli ed altre non spettanti a norma di legge come descritto nella legge l881/77 e  d.lgs. 212/2010. 

Se volessi usufruire dei rigetti (e’ una libera scelta dell’autodeterminato), posso farlo solo dopo aver provveduto a tutto quanto descritto nei punti precedenti.

2. A COSA SERVONO I RIGETTI

I rigetti servono per intimare allo stato occupante che tutto ciò che riguarda l’amministrazione Italiana, dunque qualsiasi  richiesta o sollecito di pagamento di denaro dovute a tasse, imposte, richieste dell’Agenzia delle Entrate etc. , non può essere   soddisfatta per legge: l881/77 e   d.lgs. 212/2010.  Un rigetto non sempre ferma l’azione dello stato occupante che spesso viola le sue stesse leggi. In questo caso l’autodeterminato dovrà prendere in considerazione di fare denuncia in quanto in pieno rispetto dei propri diritti violati.

3. EVENTUALE DENUNCIA

La denuncia sara’ redatta da persone Legali del C.L.N.V. La denuncia dovrà essere depositata dall’autodeterminato presso i carabinieri, finanza ovvero in procura della repubblica. L’autodeterminato dovrà ogni mese (30.gg) accertarsi che lo stato italiano non prescriva la denuncia. Se dovesse accadere informare immediatamente la segreteria del C.L.N.Veneto tramite mail ([email protected]) e il nostro avvocato farà opposizione all’archiviazione (solo l’avvocato può farlo) e al quale si dovrà pagare la prestazione.

4. A COSA SERVE LA DENUNCIA?

1) Serve per esprimere una violazione di un diritto, quando qualcuno (ufficiale pubblico) o qualche ente dello stato italiano non rispetta le proprie leggi calpestando cosi i propri Diritti.

2) Per rivendicare il mio “status” (la mia appartenenza al popolo veneto) dichiarato ufficialmente.

3) Per depositarla al CEDU (corte europea dei diritti dell’uomo)

4) Per depositarla alla C.P.I. (corte penale internazionale) per rivendicare un sopruso all’individuo appartenente ad un popolo.

Tutte queste azioni di autodeterminazione sono necessarie per portare allo scoperto le violazioni dello stato italiano a livello internazionale, in quanto il patto di New York è stato ratificato (firmato) e recepito dall’Italia con legge 881/77 (vedi Download a lato) (diritto cogente) e lo stato deve rispettarla.

N.B: Un individuo autodeterminato non compie la scelta di aderire al Comitato C.L.N.Veneto per problemi solamente fiscali.  IL C.L.N.Veneto non è un CAFF, o Patronato dove si va ad esigere assistenza anche se il compito del Comitato è anche aiutarsi a vicenda come buoni patrioti. Il C.L.N.Veneto È una presa di coscienza e come tale va considerata e, se possibile, si cerca di partecipare in modo attivo alla causa. Anche poche ore sono importanti: G.I.R., volantinaggio, organizzare sagre Venete e tutto ciò che può rendere coscienti i Veneti della propria storia e dei propri diritti fino ad oggi violati dallo Stato occupante.  

DOCUMENTI SCARICABILI:

DOWNLOAD

Vademecum Come aderire al CLNV

Questi sono i documenti che dovranno essere compilati dopo aver partecipato ad una serata informativa del C.L.N.Veneto

DICHIARAZIONE

Nazionalità Veneta (PDF)

DICHIARAZIONE

Nazionalità Veneta per Minore (PDF)

TUTELA GENTI VENETE

Iscrizione per Soggetto Privato (PDF)

TUTELA GENTI VENETE

Iscrizione per Libero Professionista o LEGALE RAPP. Azienda (PDF)

MODULO

Dichiarazione Nazionalità Veneta per il Comune (PDF)

MODULO

Restituzione tessera elettorale Italiana Per il Comune (PDF)

Scarica e visualizza le Leggi Internazionali ed Italiane ratificate dall’Italia sulle quali ci basiamo per persegue l’obiettivo della “DECOLONIZZAZIONE DEI TERRITORI VENETI OCCUPATI”

DOWNLOAD

D.lgs. 212-2010 - Gazzetta Ufficiale

DOWNLOAD

Legge 881-77 Gazzetta Ufficiale

RICHIEDI LA NOSTRA TESSERA DI AUTODETERMINATO DEL C.L.N.VENETO AIUTANDOCI E SOSTENENDOCI:

Clicca QUI